Impianti per la deamaricazione succo di arance e pompelmi - Pentafood

Vai ai contenuti

Menu principale:

Impianti per la deamaricazione succo di arance e pompelmi

TRATTAMENTO ALIMENTARE

APPLICAZIONI INDUSTRIALI DEAMARICAZIONE SUCCO DI ARANCE POMPELMI ECC.

Nel ciclo di produzione e processo dei succhi  sono, da alcuni anni, utilizzate delle tecnologie piuttosto sofisticate che permettono di ottenere nuovi prodotti o quelli tradizionali in un modo più efficiente e sicuro.
Una di queste tecnologie da noi proposta e fornita, è la deamarizzazione con resine dei succhi che permette di distaccare selettivamente i componenti amari dal succo di arancia, di affinare il sapore del succo di pompelmo ottenendo, più in generale, prodotti con un perfezionato profilo organolettico.
I succhi sottoposti al processo di deamaricazione vengono trattati con impianti completamente automatici che utilizzano resina adsorbente, polimeri normalmente a matrice stirene – divinilbenzene con struttura macroporosa.
Le molecole responsabili dello sviluppo del  sapore amaro, Limonina, Naringina endocarpo etc vengono rimosse selettivamente dai succhi con lo scopo di ottenere un prodotto dolce senza l’aggiunta di zuccheri.
Nei succhi ci sono moltissimi tipi di polifenoli e molecole organiche, questi impianti realizzano un processo di deamarizzazione capace di assorbire le componenti amare in modo completamente selettivo senza intaccare assolutamente la composizione chimica e il patrimonio nutritivo dei succhi di agrumi.
Gli impianti da noi proposti per la realizzazione di tale processo prevedono più fasi, la prima e’ di prefiltrare il prodotto, questa fase può essere realizzata con vari filtri automatici con un grado differenziato di filtrazione successivamente i succhi devono essere inviati a un impianto di ultrafiltrazione apposito per eliminare qualsiasi solido sospeso che comporterebbe una pressione differenziale anomala nei filtri a resina adsorbente successivi.
L’ operazione di invio successivo dei succhi su colonna a resina normalmente viene proposta in versione duplex, si tratta di utilizzare due colonne che funzionano nel seguente modo: mentre la colonna 1 è in esercizio, la colonna 2 è in stand-by  e ha terminato la rigenerazione, quando la colonna 1 comincia a rilasciare componenti amari viene connessa sulla sua uscita la colonna 2 che funge inizialmente come finitura. Quando la colonna 1 è completamente esaurita automaticamente viene disconnessa e rigenerata e viene posta in servizio la colonna 2. la ciclica così concepita garantisce sempre un ottimo risultato qualitativo di deamaricazione e permette l’ utilizzo integro delle resine.
L'aspetto polposo, caratteristico della spremuta degli agrumi, rappresenta, tuttavia, una qualità irrinunciabile per il consumatore. Per tale ragione, la frazione di polpa trattenuta dal sistema di filtrazione e dalla membrana di ultrafiltrazione , dopo una pastorizzazione ed in ragione del suo contenuto in limonina, può essere in parte ricombinata con il prodotto deamaricato, per ottenere un succo di qualità non amaro e con caratteristiche simili a quelle possedute dal succo fresco.


Pentacque SRL  Divisione Food Realizza, Progetta, installa impianti di trattamento alimentare in varie soluzioni  e per ogni esigenza

 
Torna ai contenuti | Torna al menu